Bill Gates e Chris Capossela al COMDEX, 20 aprile 1998Uno dei più celebri epic fails che la storia dell'informatica moderna ricorda va sicuramente attribuito a Mamma Microsoft. Correva l'anno 1998, il giorno 20 aprile al COMDEX (Computer Dealers' Exhibition) di Las Vegas nello stato del Nevada Chris Capossela, oggi capo del dipartimento Marketing di Microsoft, stava mostrando ad una platea impaziente le nuove funzionalità Plug & Play di Windows 98 in presenza dello stesso Bill Gates. Nel momento in cui venne collegato uno scanner la postazione andò in crash mostrando il cosiddetto Blue Screen of Death, la celebre schermata blu che ha diffuso nel mondo la fama di sistema instabile che ha caratterizzato Windows 95.

In uno scroscio di applausi, Bill Gates commentò brevemente con la frase: "That must be... er... that must be why we're not shipping Windows 98 yet!" (Questo deve essere... ehm... questo deve essere il motivo per cui non distribuiamo ancora Windows 98!). Al di là della sua brutta fama, Windows 95 resta una pietra miliare nel mondo dell'informatica moderna, il primo tebtativo di creare un sistema operativo moderno ed accessibile al grande pubblico.

Fino al 1994 i PC erano oggetti strani, l'insieme delle istruzioni che costituivano le routine di avvio di una postazione erano scritte a mano nel file autoexec.bat. Quando si installava una scheda audio o una periferica bisognava gestire manualmente gli indirizzi IRQ per gli interrupt e l'ottimizzazione della memoria era delegata all'utente, che pur disponendo di 8 Mb di RAM era costretto ad operazioni funamboliche con HIMEM per far funzionare giochi come Dune 2 che richiedevano appena 575 Kb di memoria!

L'utente medio era quindi piuttosto smaliziato e sapeva gestire la propria postazione senza troppi problemi. L'avvento della grande utenza ha portato al problema della robustezza dei sistemi. Il sistema operativo doveva essere talmente solido da resistere anche all'utente più incapace, una sfida decisamente ambiziosa. Segue un estratto della conferenza al COMDEX del 20 aprile 1998.

WOW! La parola pronunciata da Chris Capossela diventerà a distanza di dieci anni il motto di Windows Vista.

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna