I Fantanauti (Totila contro Wiscid, GIG)Siamo nel 1985, anno in cui la GIG iniziava a produrre e pubblicizzare sulle pagine di Topolino una nuova linea di giocattoli di ambientazione fantasy/fantascientifica: i Fantanauti. Si trattava di action figure alte approssimativamente 15 centimetri vendute in scatole quadrate di cartone. All'interno, alloggiati in sagome di polistirolo, si trovavano i pezzi. L'appellativo di guerrieri della metamorfosi si giustifica proprio nel fatto che gli arti di questi personaggi erano attaccati al corpo mediante piccole sfere calamitate che, oltre a consentire il movimento degli arti, permetteva di smontarli e rimontarli mischiandone i pezzi. I personaggi in questione erano due. Totila l'Invincibile, e Wiscid il Malvagio.

Inutile dire chi dei due era il buono e chi il cattivo.

Totila e Wiscid (i Fantanauti, GIG)Totila presenta tratti somatici caucasici, è castano, muscoloso e veste un body color arancio. La sua dotazione di armi include una spada, un'ascia ed una specie di balestra che si attacca all'avambraccio e spara grossi proiettili di gomma. Ha poi uno scudo con sopra il suo simbolo, un teschio umanoide con grandi canini, ed un elmo alato. I pezzi della corazza sono invece di color argento brillante.

Wiscid invece presenta caratteri somatici asiatici, è anche lui ben messo in fatto di muscoli, pelato e con un pizzetto tipo Dottor Fu Manchù. Veste una tuta verde squamata, come a ribadire la sua parentela coi serpenti, nel caso non si fosse ancora capito, ed è dotato di una spada dalla sagoma serpentina, una mazza chiodata, un pugnale ed un tridente, tutti cromati in tinta oro. Possiede anche lui una balestra simile a quella del suo antagonista. L'elmo ricorda una testa di serpente con un corno nel mezzo, mentre lo scudo, anch'esso dorato, riproduce il suo emblema: una specie di rettile cornuto.

Wiscid nella sagoma di polistiroloCiascun personaggio è accompagnato dalla propria cavalcatura, anch'essi smontabili in parti che si agganciano mediante calamite. Uragan è il destriero di Totila, è un unicorno robot, dotato di lanciarazzi e ruote che lo trasformano in un mezzo cingolato. Wiscid invece si accompagna a Venefic, un drago o serpente alato con quattro zampe, anch'esso dotato di lancia razzi e briglie. Le cavalcature potevano essere combinate con il busto del loro padrone in modo da creare figure centaure ibride che aumentavano le possibilità di gioco. Totila e Wiscid furono i primi due modelli prodotti un po' per sondare il campo. L'intenzione probabilmente era quelladi crearne molti altri in entrambe le fazioni, un po' come la serie Masters of the Universe.

Purtroppo, dato il limitato numero di figure e di combinazioni, i Fantanauti non ebbero molto successo e nel 1986 sparirono dal commercio. Complice forse anche un prezzo decisamente elevato, 23500 Lire ciascuno, non li rendeva proprio popolari quando con circa 11000 Lire si poteva comprare He-Man o Skeletor. Inoltre, mentre i Transformers erano referenziata dalla serie animata, i Fantanauti erano quasi sconosciuti a tutti quelli che non leggevano Topolino (sebbene fossero pochi), e passavano inosservati nei negozi di giocattoli. Dati delle vendite alla mano, la GIG ritirò la serie l'anno immediatamente successivo al lancio.

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna