MacGyver (1985-1992)Forse la serie di avventura/azione più popolare e seguita degli anni '80 è appunto MacGyver (o McGyver, è valido scriverlo in entrambi i modi), trasmessa in America dal 29 settembre 1985 al 21 maggio 1992. In Italia arrivò nel 1986, quando andò in onda tutti i mercoledì alle 20:30 su Italia 1. Visto il grande successo riscontrato, dall'anno seguente MacGyver fu trasmesso tutti i giorni in fascia pomeridiana. Dopo la settima serie del 1992 non furono girati nuovi episodi ma furono prodotti due film per la TV, MacGyver e il tesoro perduto di Atlantide e MacGyver: il giorno del Giudizio, arrivati in Italia nel 1994, che però non riscossero lo stesso successo della serie.

La serie racconta le imprese di Angus "Mac" MacGyver, un agente del governo americano che lavora per un'agenzia definita DSE ma non ben definita. Vive a Los Angeles e nelle sue missioni ricorre spesso al suo sconfinato ingegno che lo porta a districarsi nelle situazioni più complicate architettando piani e costruendo congegni improvvisati ma sempre utili allo scopo (i Macgyverismi).

Richard Dean Anderson (Minneapolis, 23 gennaio 1950)MacGyver è interpretato dall'attore statunitense Richard Dean Anderson ed è un lupo solitario. Si sposta spesso all'estero per completare le sue missioni, nelle quali aiuta i deboli e gli indifesi facendo affidamento su pochi amici. Ripudia la violenza, non usa mai armi da fuoco e coltiva numerose virtù che fanno di lui un eroe positivo. Il suo inseparabile coltellino svizzero è lo strumento col quale assembla praticamente dal nulla gli strumenti che lo portano immancabilmente a prevalere sui cattivi.

Al contrario di James Bond, MacGyver non ha un nemico fisso, ma in volta incontra nemici diversi. Ce n'è uno poi, Marduc, che funge da nemico numero uno e che cerca in più puntate di sbarazzarsi di lui senza mai riuscirvi. Pur essendo di bell'aspetto è sempre single, non ha parenti e raramente intreccia storie amorose. Soltanto nella settima stagione si scopre che ha un figlio di cui ignorava l'esistenza.

La sigla iniziale di MacGyver contribuì a forgiarne il successo. Sfortunatamente per problemi di copyright i due film del 1994 furono costretti a cambiarla, andando a eroderne ulteriormente il successo.

Macgyver è rimasto nel cuore di molti ragazzi e adolescenti dell'epoca oltre che per le sue doti morali anche per le sue perle di scienza applicata che elargiva in gran copia i ogni puntata. Dalla fisica alla chimica, c'era semrpe qualcosa da imparare. MacGyver utilizzava questi trucchetti per salvarsi da situazioni di grave pericolo o per risolvere problemi pratici. Con poche nozioni di ottica per esempio fabbrica un cannocchiale.

Del suo passato sappiamo poco. E' cresciuto in Minnesota dove ha conseguito una laurea in un non ben precisato campo scientifico ed era un giocatore di hockey. Nel 1992 la serie viene premiata in Italia col Telegatto, che lo stesso Richard Dean Anderson ritira dalle mani di Antonella Elia.

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna