Explorers (Joe Dante, 1985) Regista Joe Dante
Anno 1985
Genere Fantascienza
Durata 94 min
Nazione USA

Dallo stesso regista di Gremlins, ecco un gioiellino che ha fatto sognare una generazione di adolescenti. E ' la storia di tre amici Ben, sognatore e appassionato di fantascienza, Wolfgang il secchione sempre chiuso nello scantinato dove ha allestito il suo laboratorio personale, e Darren, quello più concreto dei tre, con grossi problemi famigliari ed un talento per la meccanica. Darren salva Ben dalle grinfie del bullo della scuola e Ben fa conoscere Wolfgang a Darren. Su indicazioni di Ben, Wolfgang, il genio dei computer, riesce a identificare ed interagire con una fonte di energia magnetica di natura aliena grazie ad un circuito stampato il cui schema Ben ha visto in sogno.

Dopo i primi esperimenti i tre amici raccolgono rottami dal deposito del vecchio rigattiere e confezionano una piccola navicella spaziale che battezzano Thunder Road, con la quale compiono alcuni voli di prova. Dopo poco però comprendono che qualcuno li sta chiamando e partono alla volta della sorgente di energia. Arrivati al punto del contatto vengono risucchiati da una grossa astronave abitata da creature verdi con antenne e lunghe dita. I tre amici scoprono che gli abitanti della nave spaziale non sono molto diversi da loro e subito fanno amicizia. Gli alieni si rivelano grandi appassionati dei programmi televisivi terrestri, tanto da dedicarvi parecchio del loro tempo. La loro conoscenza dei terrestri si basa solo su quello, li ammirano ma allo stesso tempo li temono per la loro natura aggressiva che traspare dai film di fantascienza. La permanenza dei tre ragazzi a bordo dell'astronave termina quando il padre degli alieni, che mal sopporta la teledipendenza dei figli, decide di cacciare i tre esploratori, che tornano sani e salvi sulla Terra, ma la navicella rimane distrutta irreparabilmente.

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna