Film anni '80Questa è la mia raccolta dei titoli dimenticati che popolavano il piccolo schermo quando ero bambino. Sono una traccia dell'immaginario della mia infanzia popolato da ninja, barbari e alieni. Sarebbe troppo semplice citare titoli come Ritorno al futuro, Terminator, Ghostbusters, Guerre stellari o I Goonies, popolari anche tra le nuove generazioni. Il mio intento è quello di concentrarmi su quei titoli apparentemente dimenticati.

Ma perché proprio gli anni '80? Per alcuni motivi, primi fra tutti:

  • Sono i film della mia infanzia;
  • Iniziavano alle 20:30, e nonostante la scuola si riusciva a vederli finire senza fare nottata;
  • Contenevano idee a loro modo innovative che sono state poi riprese in seguito.

Unica avvertenza: alcuni particolari della trama possono trapelare dalla descrizione, rovinando la sorpresa a chi non ha mai visto questi film.

La piccola bottega degli orrori (Frank Oz, 1986)

Regista Frank Oz
Anno 1986
Genere Commedia, horror, musical
Durata 94 min
Nazione USA

Il film è ispirato al celebre musical del 1982 diretto da Alan Menken, a sua volta ispirato all'omonimo film del 1960.

La storia inizia nella New York degli anni '60. Seymour Krelborn (Rick Moranis) lavora come dipendente in un negozio di botanica, insieme alla collega Audrey di cui è follemente innamorato. Gli affari vanno male ed il titolare pensa di chiudere il negozio quando Seymour trova una misteriosa pianta esotica che riscatta le sorti del negozio attirando clienti.

Ad un certo punto però Seymour scopre la vera natura della pianta e da lì nasce un sodalizio volto a garantire gli interessi dei due, finché...

Gunny (Clint Eastwood, 1986)

Regista Clint Eastwood
Anno 1986
Genere Commedia, guerra
Durata 130 min
Nazione USA

Il sergente Tom "Gunny" Highway è un veterano di Corea e Vietnam, un soldato all'antica ma poco avvezzo a seguire i regolamenti e per questo è mal visto dai superiori. Dopo l'ennesimo arresto per ubriachezza torna in caserma e viene assegnato al plotone degli esploratori per gli ultimi mesi che gli mancano al pensionamento.

Il plotone però è messo molto male, manca di disciplina e motivazione. Contemporaneamente riemergono i problemi con la ex moglie Aggie, che ricomincia a frequentare nel tentativo di riallacciare i rapporti con lei. Nei mesi seguenti, attraverso un duro addestramento, Gunny riesce a ripristinare lo spirito di squadra e dare alle sue reclute la preparazione che li porterà al trionfo durante lo sbarco sull'isola di Grenada, quando si troveranno a combattere una guerra vera contro i cubani. Parallelamente, riesce a riappacificarsi con la moglie e a recuperare la relazione con lei.

Howard e il destino del mondo (Willard Huyck, 1986)

Regista Willard Huyck
Anno 1986
Genere Azione, commedia, fantascienza
Durata 111 min
Nazione USA

Howard è un papero spaziale, che per errore viene teletrasportato a Cleveland durante un esperimento scientifico. In principio il nuovo ambiente gli è ostile ma l'incontro con la terrestre Beverly Switzler risolleva le sorti dell'alieno. La ragazza prende a cuore la storia del nuovo amico e cerca di aiutarlo a tornare a casa. Mediante l'amico Phil Blumburtt entra in contatto col dott. Walter Jenning, scienziato e astrofisico, che sostiene di poter riportare a casa il papero. L'esperimento però non va a buon fine. Una nuova creatura aliena molto ostile viene teletrasportata sulla Terra, da cui pianifica di teletrasportare altri suoi simili per distruggere il pianeta.

Howard deve affrontare la creatura e reimpossessarsi del codice di accesso che costituisce il suo unico biglietto di ritorno per casa. Deve però fare una scelta difficile: usufruire del codice per tornare al suo pianeta o sacrificarlo per salvare il pianeta che non lo ha accolto?

Il nido del ragno (Gianfranco Giagni, 1988)

Regista Gianfranco Giagni
Anno 1988
Genere Orrore
Durata 90 min
Nazione Italia

Il professore Alan Withmore è docente e ricercatore di lingue orientali. Viene incaricato dalla sua università di recarsi a Budapest per contattare un suo collega, il professor Roth, coordinatore del progetto Intextus, che da tempo non fornisce più sue notizie. Al suo arrivo in Europe, Alan viene contattato dalla giovane ed avvenente assistente del prof. Roth, la quale lo mette in guardia da un pericolo imminente e lo intima di andarsene. Determinato nella sua missione, Alan riesce ad incontrare il prof. Roth, il quale gli consegna un libricino nero contenente informazioni segretissime. Successivamente Alan tenta di ricontattarle il collega ma lo trova impiccato in una specie di ragnatela.

Subito la polizia inizia ad osteggiarlo in quanto sospettato numero uno dell'omicidio, e gli viene ritirato il passaporto per impedirgli la fuga. Da quel momento il prof. Withmore rimane invischiato in una oscura trama dai risvolti Lovecraftiani orchestrata da una setta segreta: i Tessitori.

Ladyhawke (Richard Donner, 1985)

Regista Richard Donner
Anno 1985
Genere Fantastico/Avventura
Durata 116 min
Nazione USA

Siamo nel XIII secolo. Phillipe Gaston detto il Topo è un furfante rinchiuso nelle prigioni della fortezza vescovile di Aguillon. Durante l'evasione incontra Etienne Navarre, l'ex capitano della guardia del vescovo, che lo aiuta a scappare. Il suo scopo è farsi aiutare ad entrare in città per uccidere il vescovo. Suo malgrado, Phillipe accetta e rimane invischiato in una complicata storia che lega il capitano Navarre al suo falco che sempre l'accompagna, un feroce lupo ed la misteriosa fanciulla Isabeau d'Anjou, che appaiono solo di notte.

Phillipe scopre che i due personaggi e i due animali sono legati tra loro da una maledizione e che il vescovo ha avuto una parte attiva nella loro storia. Per questo motivo Navarre deve attende il verificarsi di un evento propizio, una notte senza giorno ed un giorno senza notte, in cui poter spezzare la maledizione.