Film anni '80Questa è la mia raccolta dei titoli dimenticati che popolavano il piccolo schermo quando ero bambino. Sono una traccia dell'immaginario della mia infanzia popolato da ninja, barbari e alieni. Sarebbe troppo semplice citare titoli come Ritorno al futuro, Terminator, Ghostbusters, Guerre stellari o I Goonies, popolari anche tra le nuove generazioni. Il mio intento è quello di concentrarmi su quei titoli apparentemente dimenticati.

Ma perché proprio gli anni '80? Per alcuni motivi, primi fra tutti:

  • Sono i film della mia infanzia;
  • Iniziavano alle 20:30, e nonostante la scuola si riusciva a vederli finire senza fare nottata;
  • Contenevano idee a loro modo innovative che sono state poi riprese in seguito.

Unica avvertenza: alcuni particolari della trama possono trapelare dalla descrizione, rovinando la sorpresa a chi non ha mai visto questi film.

The Barbarians

Regista Ruggero Deodato
Anno 1987
Genere Fantastico
Durata 87 min
Nazione USA, ITA

I Ragnicks sono una tribù di giocolieri, clown e acrobati guidati dalla loro regina Canary, custode di un magico rubino in grado di portare gioia ai popoli grazie al potere della musica. LA tribù ha quindi il permesso di spostarsi liberamente per il mondo per portare allegria e pace nel mondo. Con loro viaggiano anche gli orfani Kutchek e Gore.

Kadar, un guerriero malvagio, attacca la carovana nel tentativo di avere Canary e la sua pietra. Prima della disfatta del clan, un membro riesce a scappare e nascondere la pietra. Canary viene rinchiusa nell'harem di Kadar, Kutchek e Gore vengono destinati alla cava dove vengono addestrati per diventare gladiatori, mentre il resto della tribù è costretta a rifugiarsi nei boschi dove vive come fuorilegge. Una volta cresciuti, Kutchek e Gore riescono a liberarsi ed irrompono dell'harem di Kadar grazie all'aiuto di una giovane Ismele. Canary affida loro una missione, quella di ritrovare "Le Armi dell'Antico Re" e con esse uccidere il drago di guardia alla pietra magica. In seguito, avrebbero dovuto trovare una nuova regina a cui dare la pietra, in modo di riportare il clan all'antico splendore.