Loom (lucasArts, 1990)Loom è un'avventura grafica di casa Lucasarts e fu il quarto prodotto di questa software house a sfruttare il motore SCUMM per il controllo delle azioni. Al contrario dei più classici Maniac Mansion e Monkey Island, in Loom le azioni non sono determinate dai loro nomi e non sono selezionabili da un menù. La musica è il cuore pulsante del gioco e tutto ruota intorno ad essa. La colonna sonora del gioco è infatti ispirata al Lago dei Cigni di Tchaikovsky.

La storia si svolge in un'ambientazione fantastica in cui le persone vivono in clan chiusi, al di fuori dei quali non esistono contatti umani. Il protagonista è Bobbin Threadbare, un giovane appartenente al clan dei Tessitori, unico figlio di Lady Cigna Threadbare. Come tutti i clan, i Tessitori hanno le loro regole e nascondono i loro segreti: vestono una tunica colorata con un capuccio che copre interamente il viso, lasciando intravedere solo gli occhi nell'oscurità e custodiscono un telaio magico, il Loom, col quale possono tessere trame musicali che danno origine a fenomeni naturali.

Loom (Bobbin viene convocato dal consiglio del clan)La madre di Bobbin, contravvenendo alla legge del clan utilizza il Loom per tessere una trama nel destino per avere un figlio e per questo viene allontanata. Bobbin passa sotto la tutela di Hetchel, che lo acudisce fino al giorno del suo diciassettesimo compleanno. Una notte, mentre riposa sotto un albero, Bobbin viene svegliato da un messaggero del clan che lo convoca per affidarli una missione. Nel frattempo tutti gli altri membri del clan vengono trasformati in cigni da una forza oscura che li mette in fuga attraverso un portale dimensionale. Quando Bobbin raggiunge la stanza del Loom è uno sparuto pulcino ad accoglierlo prima di affidarli la sua missione e dileguarsi nel nulla. Bobbin deve salvare il clan dal caos che avanza. Inizia così un cammino che lo porta ad incontrare persone e superare trappole.

Loom (sequenza di gioco)In Loom ogni azione è definita da una sequenza delle sette note della scala diatonica (Do - Re - Mi - Fa - Sol - La - Si), che il personaggio esegue premendo un determinato segmento del proprio bastone magico. Ogni nota è associata ad un colore ed ogni sequenza corrisponde ad una azione generica, come girare, aprire, trasformare. Eseguendo le note della trama nell'ordine inverso si ottiene l'azione opposta: "aprire" diventa "chiudere", "girare" divente "girare nel verso opposto", e così via. Le trame palindrome producono effetti non reversibili. Man mano che il gioco prosegue, Bobbin guadagna esperienza ed acquisisce nuove abilità che gli permettono di eseguire nuove trame grazie alle quali potrà risolvere gli enigmi sul suo percorso.

Quando una nuova trama viene sbloccata, essa viene riprodotta e sul bastone magico vengono visualizzati i segmenti che brilleranno del loro colore nell'ordine corretto. E' quindi buona norma prenderen ota di queste sequenze quado vengono sbloccate, in modo da poterle riprodurre in futuro. In alcuni casi la sequenza si manifesta agendo sull'ambiente circostante. Per esempio, cliccando sull'apertura di un tronco d'albero cavo si andrà a disturbare il gufo che vi riposa dentro. Lo si vedrà volare via mentre verrà rirodotta la sequenza per l'azione "luce". Eseguendola al contrario si otterrà l'azione "buio". Una volta compreso il funzionamento di questa dinamica il gioco diventa molto semplice, Bobbin infatti non può mai morire né rimanere bloccato in situazioni senza uscita e forse è proprio per la sua semplicità che Loom non riscosse il successo atteso.

Le sequenze che danno origine alle azioni sono 14 e sono qui riepilogate in ordine di comparsa nel gioco. Per ciascuna trama è riportato l'oggetto su cui viene utilizzata la prima volta ed il significato. Se la trama è invertibile, viene riportato anche il risultato inverso. La notazione C' sta a significare il Do sulla ottava superiore. Se si pensa di fare una partita a Loom prima o poi, sarebbe meglio non leggere questa tabella.

# Trama Oggetto Azione Inversione
1 E - C - E - D Uovo Aprire Chiudere
2 C - D - C - D Tintura Muta colore Ripristina il colore
3 C - F - G - C' Loom - -
4 B - F - F - C Loom - -
5 A - B - B - A Loom - -
6 G - E - E - D Fiasco Vuota Riempi
7 C - C - C - C Buco Luce Buio
8 C - C - C - E Ruota Oro in legno Legno in oro
9 C - F - C - C Vortice Girare Girare nel senso opposto
10 C -G - C - G Pastori Diventa invisibile Diventa visibile
11 D - F - A - F Falce Affila Smussa
12 F - C - C - F Sfera Paura -
13 A - G - G - A Agnello Guarire -
14 A - D - D - A Stagno Rifletti immagine -

Erano previsti due seguiti di Loom, Forge e The Fold, in cui i protagonisti avrebbero dovuto essere due personaggi del primo gioco guidati dallo spirito di Bobbin, ma lo scarso successo commerciale del primo gioco fece interrompere gli sviluppi.

Ecco un assaggio di Loom. L'introduzione e la colonna sonora. Buona visione!

Commenti   

0 # Forge: Loom Sequel - Chapter OneAbisso 2013-12-24 15:25
Salve tessitori!

Sono Gabriele “Abisso” Nannetti, project leader di Quill O’ The Wisp, team che sta lavorando al seguito non ufficiale di Loom. Sono lieto di annunciare che il primo capitolo di Forge: Loom Sequel è finalmente disponibile!

Per qualunque informazione, comunicazione e richiesta, siete invitati sul nostro Forum all'indirizzo:
forgegame.com/?p=forum

Ma se vi interessa soltanto il gioco, andate su:
forgegame.com/?p=downloads

e scaricate Forge: Chapter One!

Buon divertimento e buon Natale a tutti!
-Gabriele “Abisso” Nannetti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna