Batman the movie (1989, Ocean Software)Questo gioiellino di casa Ocean Software risale al 1989, e ricalca in modo molto preciso la trama del film di Tim Burton con Michael Keaton e Jack Nicholson. L'esperienza di gioco è unica, la grafica molto ben curata ed il sonoro molto immersivo. Come è logico aspettarsi, il giocatore impersona i panni dell'uomo pipistrello di Gotham City, impegnato nella sua lotta al criminale Jack prima e dopo la trasformazione in Joker.

Il gioco si articola in cinque fasi, alcune in stile platform arcade, altre invece ci vedranno alla guida dei mezzi speciali di Batman. Il gameplay è scandito da una costante corsa contro il tempo ed avremo tre sole vite per completare il gioco. Il livello di difficoltà rimane sempre piuttosto alto ma il divertimento è assicurato.

Batman the movie (Livello 1 - AXIS Chemical Factory)L'interfaccia di gioco è molto semplice. La barra in basso riepiloga lo stato di avanzamento del gioco. A sinistra troviamo il punteggio più alto e quello corrente. A destre l'indicatore del tempo rimanente per completare il livello e le vite disponibili. Al centro un ideogramma della faccia di Batman indica la vita residua. Man mano che cala l'energia vitale essa sparirà e verrà rimpiazzata dalla faccia di Joker che ride. Le armi a disposizione di Batman includono il lancio di dischi lamellati che eliminano l'avversario al primo colpo e la Batcintura, dalla quale viene lanciato un arpione che si attacca al soffitto. Quest'ultimo è particolarmente utile per salire ai piani superiori quando le scale non sono disponibili, per dondolarsi da una piattaforma all'altra e per levarsi di torno in grande stile. Attenzione però, una volta appesi il movimento risulta più lento e non ci si può difendere. Premendo fuoco ci si divincola dall'appiglio ma la caduta può essere dannosa.

Il gioco inizia nella fabbrica chimica AXIS. Batman è lanciato all'inseguimento di Jack Napier lungo i corridoi dello stabilimento, dove affronta gli uomini del suo nemico. Incontriamo tre tipi di personaggi. Il biondo dinamitardo vestito di verde che lancia bombe a ritmo di industria. E' pericoloso quando si trova su un livello sopraelevato, ma anche dai livelli inferiori può essere fastidioso. Gli altri due soggetti sono gangster vestiti di impermeabili marrone chiaro o scuro, armati di pistola. Questi possono sparare in tre direzione colpendo l'eroe anche da piani diversi. Fortunatamente sono lenti a premere il grilletto. A complicare la faccenda ci sono alcuni ostacoli. Tubi di acido che perdono gocce o sfiatano vapori tossici a ritmi ben cadenzati ma che obbligheranno il nostro eroe a fare maggiore attenzione. Inoltre una caduta da un'altezza di due piani può causare dei danni, oltre diventa letale. Il livello si conclude con il ferimento di Jack, che cade in una vasca di acido.

Batman the movie (Livello 2 - Le strade di Gotham City)Il secondo livello viene introdotto dalla frase: "Jack is dead... the Joker lives". Subito dopo ci troviamo a bordo della Batmobile insieme alla bionda reporter Vicky Vale. La vettura è vista da dietro e sfreccia su una strada a quattro corsie attraverso Gotham City. Dobbiamo evitare di cozzare contro le altre vetture per limitare i danni. Ogni tanto compariranno delle freccie rosse che idicheranno la direzione. Al momento della svolta, premendo fuoco, la Batmobile lancerà un arpione col quale si ancorerà ad un lampione in modo da affrontare la curva a gomito in grande stile. Cinque minuti di tempo, cento miglia da percorrere a 225 miglia orarie per mettersi al sicuro nella Batcaverna. Al temine della fuga apparirà la frase: "You have escaped the Joker But what secrets lie ahead..." (Sei sfuggito al Joker. Ma quali segreti si nascondono dietro...).

Nel terzo capitolo Batman nella sua Batcaverna deve risolvere un enigma e decifrare la formula della tossina Smilex che Joker minaccia di spargere su Gotham City facendo scoppiare dei palloncini a forma ci clown, bambino che piange o piovra, sparsi per la città durante il carnevale.

Una volta analizzata la tossina, si apre il quarto capitolo. Alla guida del suo Batwing, Batman volerà per le vie della città e con le ali del suo aereo dovrà tagliare le corde che ancorano i palloncini a terra.

Al termine del quarto capitolo la città è salva ma Joker sarà ancora in circolazione. Nel quinto capitolo Batman dovrà inseguire il Joker nella cattedrale di Gotham City. Attraverso gli androni gotici della costruzione, Batman dovrà superare i gangster di Joker, questa volta vestiti in jeans e giubbotto di pelle ed un poco più svegli. Lungo i corridoi della cattedrale girano anche grossi topi marroni. Va da sé che il contatto con essi comporta danni. Giunto sul tetto della cattedrale incontreremo il Joker intento a fuggire salendo una scala. Con un colpo della Batcintura lo faremo precipitare fino a terra.

Batman the movie (Finale sconfitta)In caso di uccisione dell'eroe, la figura del Joker farà capolino sullo schermo, accompagnato dalla sua risata diabolica e dalla sua frase preferita: "You ever dance with the Devil by the pale moonlight?" (Danzi mai col diavolo nel candido plenilunio?).

In caso di vittoria, la schermata finale di congratulazione è ugualmente molto sbrigativa. Batman compare in primo piano e ci rassicura che per ora la città è salva ma se il crimine dovesse tornare a minacciare la sicurezza pubblica, potremo sempre chiamarlo.

Per chi dovesse cedere alla difficoltà del gioco esiste un trucco per garantirsi il successo. Scrivendo il cheat code jammmm alla schermata iniziale beneficeremo di vite infinite e della possibilità di saltare al livello successivo premendo F10. La scritta Cheat mode on comparirà sullo schermo.

Aggiungi commento

I commenti non sono pubblicati automaticamente ma sono soggetti a validazione. Non è tollerato l'uso di linguaggio osceno, lesivo della dignità, razza, religione o opinione altrui. Il dialogo DEVE svolgersi in tono moderato e civile. Se non sei d'accordo astieniti dal commentare


Codice di sicurezza
Aggiorna